Calendario dei trattamenti: ORTAGGI

Calendario dei trattamenti: ORTAGGI

Consulta il calendario per effettuare trattamenti completamente naturali sui tuoi ortaggi. Il calendario qui proposto è riferito ai trattamenti per tutte le varietà di ortaggi.

La tabella sottostante mostra quali tra i nostri prodotti puoi utilizzare, a seconda del periodo dell’anno: ti ricordiamo che i prodotti indicati sono di origine naturale e consentiti in agricoltura biologica. 

Aiuterai i tuoi ortaggi a crescere sani e rigogliosi, contribuendo ad attivare le loro difese naturali agli attacchi parassitari.

CALENDARIO

Epoche di interventoProdotti utiliCRITTOGAME
(funghi e muffe)
FITOFAGI
(insetti dannosi)
PRIMA DELLA SEMINA O DEL TRAPIANTOIrrorare il terreno alla preparazione delle prode con

Propolam
 Insetti dannosi
Uova e larve di insetti terricoli come ferretti e anguillule
DAL PRIMO STADIO DI SVILUPPO FINO AL RACCOLTOOgni 7/10 giorni

Equiseto

+


Propogem

alternando con

Ortica

+


Propogem
Funghi e muffe
Attacchi di malattie fungine di ogni tipo
Insetti dannosi
Larve, bruchie insetti vari (afidi,ecc…)

CASI SPECIFICI

Epoche di interventoUtilizzare i seguenti prodottiCRITTOGAME (funghi e muffe)FITOFAGI
(insetti dannosi)
ORTAGGI DA RADICE
Ortiplus
In presenza di mosca della carota o di altre radici
ORTAGGI DA FOGLIA
Ortiplus
  In presenza di Mosca del porro, della cipolla, dell’aglio, Cavolaia e Rapaiola sui cavoli
ORTAGGI DA FIORE
Nopar

+


Ortiplus
Attacchi di Cavolaia, Rapaiola, Bruchi vari, Oziorrinco e altri insetti
ORTAGGI DA FRUTTO
Nopar
  Attacchi di Cimici e altri insetti

NOTE

  • I trattamenti a calendario vengono consigliati per contribuire a prevenire l’insorgenza di patologie e seguono le fasi fenologiche delle piante.
  • Sui fruttiferi consigliamo circa 12 interventi nell’arco di un anno solare, con un costo medio per pianta di 2,5 euro. Nei frutteti convenzionali altamente specializzati invece si raggiungono anche i 70 trattamenti nell’arco di otto mesi (da febbraio a ottobre).
  • A differenza dei trattamenti chimici (dove si utilizzano sostanze di sintesi) in cui è bene ridurre al minimo gli interventi per problemi di inquinamento e residui, utilizzando prodotti naturali a base di piante officinali il problema non sussiste ed anzi è invece opportuno trattare periodicamente per prevenire eventuali patologie.

Ti offriamo inoltre qualche consiglio utile:

  • effettuare sempre i trattamenti nel tardo pomeriggio, mai al mattino o in pieno sole;
  • nei trattamenti all’esterno aggiungere sempre il Tacabin;
  • a titolo informativo, si tenga presente che per il trattamento di una pianta da frutto media occorrono circa 1,5 litri di acqua.

Se vuoi approfondire, puoi consultare anche queste due sezioni del nostro sito: